Privacy Policy

Privacy Policy

Informativa per il trattamento di dati personali ai pazienti dello Studio di Nutrizione Umana Dott. Salvatore Caputo

Gentile Paziente, La informiamo che lo studio del Dott. Salvatore Caputo presta particolare attenzione alla protezione della privacy dei propri pazienti, in quanto attribuisce rilevante importanza ai dati personali affinché siano trattati in modo conforme alla normativa in materia.

La presente informativa costituisce un adempimento imposto dal Regolamento (UE) 2016/679, Regolamento Generale sulla Protezione dei Dati (d’ora in poi, RGDP), il quale, ai sensi dell’art. 13, stabilisce l’obbligo di rendere edotti i soggetti interessati delle informazioni indispensabili per garantire un trattamento dei propri dati personali corretto, lecito e trasparente.

1.Soggetti coinvolti nel trattamento

L’interessato dal trattamento è la persona fisica, identificata o identificabile, cui si riferiscono i dati personali.

Il Titolare del trattamento dei dati da Lei forniti è Dr. Salvatore Caputo – Biologo Nutrizionista, con sede in Via Riccardo Misasi 180, 87100 Cosenza. Email: info@nutrizionistacaputo.it;

N° Iscrizione Ordine dei Biologi AA_ 077121; P.Iva: 03496360789. Telefono: 3490508687; sito web: https://www.nutrizionistacaputo.it.

Il Responsabile del trattamento è la persona fisica o giuridica, l’autorità pubblica, il servizio o altro organismo che effettua il trattamento dei dati per conto del titolare del trattamento. I trattamenti condotti da un Responsabile del trattamento sono disciplinati da un contratto o da un altro atto giuridico secondo il diritto dell’Unione o degli Stati membri, che vincoli il Responsabile del trattamento al Titolare del trattamento.

I soggetti autorizzati al trattamento dei dati personali sono le persone fisiche che operano sotto l’autorità diretta del Titolare o del Responsabile (artt. 4.10, 29, 32.4, RGDP).

2.Finalità del trattamento, base giuridica del trattamento

I Dati Personali raccolti da questo Sito, in modo volontario tramite form di contatto, sono: nome, cognome, email, telefono. L’Utente, compilando con i propri dati il modulo di contatto, acconsente che il titolare del sito possa utilizzarli al solo fine di rispondere alle richieste di informazioni, di preventivo o per fornire qualsivoglia servizio o prodotto rientrate nel core business dell’attività professionale. Gli stessi dati non vengono memorizzati né conservati in alcuna banca dati, ma utilizzati ora per ora per poter rispondere ad una richiesta pervenuta tramite sito web.

Tra i dati raccolti sono comprese informazioni relative agli accessi, quali gli indirizzi IP e i nomi di dominio dei computer utilizzati dagli utenti che si connettono al sito, nonché altri parametri riguardanti l’ambiente informatico utilizzato dagli utenti (come ad esempio: il browser Internet utilizzato, il sistema operativo, il nome di dominio del sito web visitato per ultimo prima di accedere al nostro sito web, il numero di visite, il tempo trascorso sul nostro sito web e le pagine a cui si accede). Questi dati vengono utilizzati al solo fine di ricavare informazioni statistiche anonime sull’uso del sito e per controllarne il corretto funzionamento.

Tutti i dati personali da Lei forniti, anche quelli che possono essere comunicati e conosciuti successivamente nel corso del trattamento, nonchè conservati presso gli archivi fisici e/o digitale/telematico, al fine di effettuare il servizio richiesto, verranno trattati nel rispetto dei limiti stabiliti dalla legge e dai regolamenti, per finalità connesse e strumentali allo svolgimento dell’attività dello studio, in relazione agli obblighi precontrattuali e contrattuali nonché ai conseguenti adempimenti derivanti dagli stessi: a) per fini di prevenzione, cura o per le altre prestazioni da Lei richiesta, o richieste da terzi per la salvaguardia degli interessi legati alla Sua persona; b) per dare esecuzione ad una o più prestazioni contrattualmente convenute; c) per realizzare un dossier sanitario, inteso come l’insieme dei dati personali generati da eventi clinici presenti e trascorsi riguardanti l’interessato, in condivisione logica dei professionisti sanitari che assistono il paziente, al fine di documentare la storia clinica e offrire un migliore servizio di cura; d) per eseguire obblighi di legge; e) per esigenze di natura amministrativa e gestionale del rapporto con il paziente, fra le quali si annoverano adempimenti di natura fiscale (es.: accettazione e dimissione del paziente, prenotazioni visite ed esami ecc.); f) per registrare e raccogliere dati, informazioni di tipo socio-demografico e sanitario, quali, ad esempio, anno di nascita, sesso, nazionalità, stato civile, lingua parlata, costituzione del nucleo familiare, storico patologico, cartella clinica, dieta alimentare per offrire un servizio calibrato ai bisogni personali e offrire specifica assistenza; g) per comunicare informazioni per quanto concerne i servizi offerti; h) sviluppare statistiche, indagini di gradimento, comunicando eventualmente dette attività a terze parti (le statistiche avranno ad oggetto dati in forma anonima); i) per comunicare informazioni relative al Suo stato di salute soggetti terzi (familiari o conoscenti), indicati specificatamente per mezzo di una Sua espressa indicazione.

I dati appartenenti a categorie particolari, ai sensi dell’art. 9 RGDP, (dati personali che rivelano l’origine razziale o etnica, dati genetici, dati biometrici intesi ad identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute o alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona) sono trattati esclusivamente per le finalità istituzionali del titolare o diversamente autorizzate dal Garante per la protezione dei medesimi in coerenza con il RGDP.

Eventuali informazioni inattese che possono essere conosciute a fronte dei dati ottenuti nel corso di tale prestazione non vengono trattate dalla struttura, salvo che l’interessato non ne faccia espressa richiesta scritta e ciò non sia in contrasto con la normativa in materia di protezione dei dati personali-

Quanto alla base giuridica, il titolare tratta i Suoi dati di cui alle categorie particolari di dati personali ex art 9 RGDP quando: il trattamento sia basato sul Suo consenso espresso; sia necessario per adempiere un obbligo legale incombente sul titolare, per perseguire legittimi interessi o per dare esecuzione al contratto di cui Lei è parte o a misure precontrattuali adottate su richiesta; per la salvaguardia dei Suoi interessi vitali o di altra persona fisica, qualora Lei, in qualità di interessato, si trovi nell’incapacità fisica o giuridica di prestare il proprio consenso; il trattamento riguardi dati personali resi manifestamenti pubblici da Lei, il trattamento è necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o ogniqualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni giurisdizionali; il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico rilevante sulla base del diritto dell’Unione o degli Stati membri, proporzionato alle finalità perseguite, rispettare il diritto alla protezione dei dati e prevedere misure appropriate e specifiche per tutelare i Suoi diritti fondamentali e interessi; il trattamento è necessario per finalità di medicina preventiva, diagnosi, assistenza o terapia sanitaria o sociale ovvero gestione dei sistemi e servizi sanitari o sociali sulla base del diritto dell’Unione o degli Stati membri o conformemente al contratto con un professionista della sanità. Tali dati possono essere trattati: da o sotto la responsabilità di un professionista soggetto a segreto professionale conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri o alle norme stabilite dagli organismi nazionali competenti o da altra persona anch’essa soggetta all’obbligo di segretezza conformemente al diritto dell’Unione o degli Stati membri o alle norme stabilite dagli organismi nazionali competenti; quando sono oggetto di trattamento che si rende indefettibile per motivi di interesse pubblico nel settore della sanità, quali la protezione da gravi minacce per la salute a carattere transfrontaliero o la garanzia di parametri elevati di qualità e sicurezza dell’assistenza sanitaria e dei medicinali nonché dei dispositivi medici, sulla base del diritto dell’Unione o degli Stati membri che prevede misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti e le libertà dell’interessato, in particolare il segreto professionale; quando il trattamento, necessario ai fini di archiviazione nel pubblico interesse, di ricerca scientifica o storica o a fini statistici in coerenza con l’art. 89, paragrafo 1, sulla base del diritto dell’Unione o nazionale, è proporzionato alla finalità perseguita, rispetta l’essenza del diritto alla protezione dei dati e prevede misure appropriate e specifiche per tutelare i diritti fondamentali e gli interessi dell’interessato. Detti scopi finalizzati alla tutela della salute dell’interessato, di terzi o della collettività, in campo medico, biomedico o epidemiologico, sono occasionati allorché si debbano intraprendere indagini su interventi sanitari di tipo preventivo, diagnostico, terapeutico, o sulle relazioni tra i fattori di rischio e la salute umana. Il trattamento successivo alla raccolta dei dati per questa finalità avviene in forma anonima e non permette di identificare l’interessato anche indirettamente. In ogni caso i risultati della ricerca non possono essere diffusi, se non in forma anonima. Anche in questi casi, il trattamento è subordinato al consenso scritto dell’interessato

3.Modalità del trattamento e tempo di conservazione

Per trattamento è da intendersi “qualsiasi operazione o insieme di operazioni, compiute con o senza l’ausilio di processi automatizzati e applicate a dati personali o insieme di dati personali, come la raccolta, la registrazione, l’organizzazione, la strutturazione, la conservazione, l’adattamento o la modifica, l’estrazione, la consultazione, l’uso, la comunicazione mediante trasmissione, diffusione o qualsiasi altra forma di messa a disposizione, il raffronto o l’interconnessione, la limitazione, la cancellazione o la distruzione” (v. art. 4.2 RGDP).

La raccolta dei dati è condotta in ossequio ai principi di pertinenza, completezza e non eccedenza relativamente alle finalità per i quali sono trattati.

Si precisa che i dati personali sono altresì gestiti e trattati nel pieno rispetto dei principi di liceità, correttezza e trasparenza, tipizzati dalla normativa, sia in forma cartacea, sia facendo ricorso all’utilizzo di procedure e strumenti informatici, e, comunque, secondo modalità da assicurare la massima riservatezza e sicurezza dell’interessato. Per quanto concerne i dati trattati con modalità informatica, tutte le attività saranno compiute in modo da assicurare un’opportuna sicurezza, adeguata integrità e necessaria riservatezza dei dati personali, ivi comprese la protezione, per mezzo di misure tecniche ed organizzative appropriate, da trattamenti non autorizzati o illeciti e dalla perdita, dalla distruzione o dal danno accidentali.

Il trattamento, stante il principio di limitazione della conservazione ex art. 5 RGDP, sarà effettuato per il tempo strettamente necessario e assolutamente non superiore al raggiungimento degli scopi per i quali sono trattati e, successivamente, per il periodo di tempo in cui la Struttura sia soggetta a obblighi di conservazione per altre finalità previste da norme di legge e regolamento, quali quelle di tipo fiscali o inerenti alla difesa, accertamento ed esercizio di diritti in sede giudiziale o proposizione delle relative azioni legali. A tal uopo il titolare si fa carico di cancellare i Suoi dati quando non sono più richiesti per legittimi motivi inerenti l’assistenza e i conseguenti adempimenti ad essa correlati o giuridici.

I servizi digitali non sono destinati all’uso da parte di minori di età inferiore a 16 anni.

Il conferimento dei dati personali, comuni e rientranti nelle categorie particolari di cui all’art. 9 RGDP (es.: dati inerenti lo stato di salute, genetici, biometrici) è obbligatorio e, pertanto, il mancato conferimento degli stessi determina l’impossibilità di iniziare, perfezionare, gestire e/o proseguire attività necessarie per la prevenzione, la cura, la riabilitazione o per le altre prestazioni da Lei richieste. In particolare, l’interessato viene invitato a firmare la seguente dichiarazione: “Dichiaro di aver preso visione di quanto esposto nell’informativa sul trattamento dei dati personali effettuato dallo Studio di Nutrizione Umana Dott. Salvatore Caputo e di rilasciare, pertanto, il consenso al trattamento dei dati personali e sanitari ai fini dell’erogazione della prestazione da me richiesta, per come descritto in codesta informativa.”

Il consenso al trattamento dei dati in forma anonima per le finalità di ricerca scientifica è invece facoltativo e non preclude alla struttura la possibilità di fornire la prestazione richiesta dall’interessato. L’eventuale mancato consenso al trattamento dei dati mediante dossier sanitario non incide sulla possibilità di accedere alle cure mediche richieste ed offerte dalla struttura.

4.Informazioni su terzi

I dati personali raccolti non saranno oggetto di diffusione. I dati non saranno comunicati a terzi, tranne quando sia necessario o previsto dalla legge. Essi possono venire a conoscenza esclusivamente per le finalità del trattamento. I dati sensibili e quelli relativi alla salute saranno conosciuti solo ed esclusivamente dal Dott. Salvatore Caputo.

Si potranno fornire informazioni sullo stato di salute a familiari e conoscenti solo su Sua espressa e specifica indicazione. Inoltre La preghiamo di non fare oggetto di comunicazione e diffusione dei dati dei suoi familiari senza il loro consenso. Il titolare utilizzerà i loro dati per le finalità indicate nella presente informativa.

5.Categorie di soggetti ai quali i dati possono essere comunicati o che possono venire a conoscenza

I dati personali saranno conosciuti e trattati, nel rispetto della normativa vigente, dal Titolare, dai

Fatta eccezione per la comunicazione e diffusione dei dati previste dalla presente informativa, lo Studio di Nutrizione Umana Dott. Salvatore Caputo si impegna a non condividere i dati personali con nessun’altra persona fisica o giuridica senza previa espressa autorizzazione dell’interessato.

All’uopo di poter operare, assicurando adeguati livelli di sicurezza, i dati potranno essere comunicati: a) al personale sanitario che fornirà nel tempo e a vario titolo assistenza sanitaria: medico curante, medici curante sostituto, medico specialista, psicologo, laboratorio analisi,

b) a soggetti coinvolti nell’organizzazione del sito web it, quali legali, amministratori di sistema, società informatiche;
c) alle autorità giudiziarie ed amministrative per l’adempimento degli obblighi di legge; e) a chiunque l’interessato indichi espressamente come familiari, medico curante ecc;
d) al commercialista, per la parte relativa agli oneri fiscali;
e) enti pubblici o privati che per legge o regolamento ne abbiano legittimità e che eroghino prestazioni strumentali e complementari ai fini sopra indicati;
f) a tutti coloro i quali agiscono tipicamente in qualità di responsabili del trattamento ex art. 28 del Regolamento – strettamente correlati e funzionali all’attività del Titolare
Dette categorie di destinatari hanno facoltà di accedere e trattare i soli dati strumentali allo svolgimento delle attività di propria attinenza e agli stessi è fatto divieto di utilizzare le informazioni per fini diversi.

È fatta salva, in ogni caso, la comunicazione o diffusione di dati richiesti, nel pieno rispetto della legge, dall’autorità di pubblica sicurezza, dall’autorità giudiziaria, o da altri soggetti pubblici per finalità di difesa, sicurezza dello Stato ed accertamento dei reati, ovvero a terzi qualora il trattamento sia necessario per la salvaguardia degli interessi vitali dell’interessato. Fuori dalle ipotesi appena citate, i dati personali non vengono in alcun modo e per alcun motivo comunicati a terzi o diffusi.

6.Trasferimento dati all’estero

I dati personali forniti possono costituire oggetto di trasferimento a un paese terzo o un’organizzazione internazionale in ordine ai quali esiste una decisione di adeguatezza della Commissione. In difetto di decisione di adeguatezza della Commissione ai sensi dell’art. 45 RGDP e delle misure di garanzia adeguate di cui all’art. 46 RGDP, nonché di idonea legislazione in materia di protezione dei dati, sono assicurati opportuni mezzi di sicurezza ed è ammesso il trasferimento dei dati al ricorrere delle seguente condizioni: a) solo se l’interessato abbia espressamente acconsentito al trasferimento, dopo essere stato informato della mancanza di una decisione di adeguatezza e di garanzie adeguate, ovvero il trasferimento sia indispensabile per l’esecuzione di un contratto stipulato tra lei e il Titolare e/o per l’esecuzione di misure precontrattuali; b) il trattamento sia necessario per la conclusione o l’esecuzione di un contratto tra il titolare del trattamento e un’altra persona fisica o giuridica a suo favore; c) il trasferimento sia necessario per accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o per motivi rilevanti di interesse pubblico; d) il trattamento sia necessario per tutelare interessi vitali dell’interessato o altre persone, se l’interessato si trovi nell’incapacità fisica e giuridica di prestare il proprio consenso

7.Diritti dell’interessato

Tra i diritti a Lei riconosciuti in qualità di interessato ha diritto nei confronti del Titolare: di chiedere l’accesso ai Suoi dati ed alle informazioni relative agli stessi (art.15 RGDP); di chiedere la rettifica dei dati inesatti o l’integrazione di quelli incompleti (art.16 RGDP); di chiedere la cancellazione dei dati che la riguardano al ricorrere di una delle ipotesi di cui all’ art. 17, paragrafo 1 del RGDP e nel rispetto delle eccezioni di cui al paragrafo 3; di chiedere la limitazione del trattamento dei Suoi dati personali al ricorrere di una delle ipotesi indicate nell’art. 18, paragrafo 1 RGPD; di ottenere dall’Agenzia, nell’eventualità in cui la base giuridica sia il consenso o il contratto, ed il trattamento sia effettuato con mezzi automatizzati, i Suoi dati personali in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, anche al fine di comunicare tali dati ad altro titolare (art. 20 RGPD); di opporsi, in qualsiasi momento, al trattamento dei dati Suoi dati personali all’inverarsi di situazioni particolari che la riguardano (art. 21 RGPD); di revocare il consenso prestato in qualsiasi momento, limitatamente alle ipotesi in cui il trattamento sia basato sul Suo consenso per una o più determinate finalità, pur conservando liceità il trattamento effettuato antecedentemente alla revoca del consenso stesso; di proporre reclamo ad un’Autorità di controllo (Autorità per la protezione dei dati personali – www.garanteprivacy.it)

Detti diritti sono esercitabili in concreto inoltrando formale e puntuale istanza al Titolare del trattamento tramite l’indirizzo email salvatore@nutrizionistacaputo.it

Processo decisionale automatizzato
Il titolare si avvale e potrebbe avvalersi di processi decisionali automatizzati, compresa la profilazione. Per profilazione è da intendersi qualsiasi forma di trattamento automatizzato di dati personali consistente nell’utilizzo di tali dati personali per valutare determinati aspetti personali relativi a una persona fisica, ad esempio per analizzare o prevedere aspetti riguardanti le preferenze personali.

Si ricorda che la decisione basata unicamente sul trattamento automatizzato, compresa la profilazione, si fonda sulla conclusione o esecuzione di un contratto tra l’interessato ed il titolare del trattamento ovvero sul consenso esplicito dell’interessato, ovvero sia autorizzata dal diritto dell’Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento.

Il titolare adotta misure adeguate per tutelare i diritti, le libertà e i legittimi interessi degli interessati, come il diritto di ottenere l’intervento umano da parte del titolare del trattamento, di esprimere la propria opinione e di contestare la decisione.

La decisione a seguito di processo automatizzato non si basa sulle categorie particolari di dati personali (es. dati che rivelino l’origine razziale o etnica, dati genetici, dati biometrici idonei ad identificare in modo univoco una persona fisica, dati relativi alla salute), salvo che sia prestato il consenso dall’interessato ovvero il trattamento è necessario per motivi di interesse pubblico rilevante sulla base del diritto dell’Unione o degli Stati membri.

Data ultima revisione: Gennaio 2019.